10 Vantaggi del trasporto pubblico

L’utilizzo di mezzi di trasporto diversi dal nostro veicolo può essere molto vantaggioso.

Sia che viviamo in un’area urbana o in un villaggio, la maggior parte di noi ha la propria auto per spostarsi. Bisogna dire che in questo modo si ha più libertà, perché non dipende da orari o trasferimenti. Anche se in un certo senso questo è vero, ci sono anche motivi per cui dovremmo considerare di lasciare l’auto a casa e viaggiare con i mezzi pubblici. Ecco una lista di vantaggi che potrebbero aiutarvi a decidere.

 

1- Migliora la tua attività fisica

Scendere a una fermata e camminare per un po’ è il principale vantaggio di utilizzare questo tipo di trasporto. Migliora la salute, riducendo i problemi respiratori e rafforzando il corpo contro gli attacchi esterni. Può anche aiutare ad alleviare lo stress, purché si pianifichi in anticipo e non si arrivi in tempo per scappare. Se vuoi andare un po’ più veloce, puoi portare un buon scooter elettrico. Avrete ancora un po’ d’aria quando arriverete a destinazione.

 

2- Aiuta a non perdere la calma

Ingorghi, mancanza di parcheggio e altri problemi sono molto ricorrenti quando si prende la macchina. Soprattutto se si deve entrare in una città. D’altra parte, la metropolitana o il treno non hanno questi problemi, il che elimina quei nervi che si notano quasi sempre nei macchinisti.

3- Sono molto più puliti

Il trasporto pubblico riduce i livelli di inquinamento nelle grandi aree urbane. In realtà, ci sono già città che vietano il passaggio di veicoli privati in determinati orari. Alcuni anche in modo permanente, perché le emissioni hanno raggiunto livelli estremi. Il trasporto pubblico è un modo più ecologico di spostarsi. E in alcuni casi, anche l’unico.

4- Riduce l’inquinamento acustico

I classici rumori di una città hanno sempre freni, esplosioni e motori delle auto che si accendono. I livelli di rumore in alcune aree sono così alti che le persone soffrono di disturbi dell’udito come la perdita dell’udito o la sordità funzionale. Per non parlare del fatto che uno spazio con suoni costantemente forti non è un ambiente privo di stress. Quando le strade sono servite solo da autobus o i mezzi di trasporto vanno sottoterra, ci si può godere la vita molto di più in generale. Perché fare rumore quando si può parlare bene?

5- È molto più economico

Sì, che ci crediate o no, potete acquistare un biglietto dell’autobus o un abbonamento se lo usate regolarmente ed è molto meglio che fare il pieno alla vostra auto. E non è solo una questione di benzina, ma anche di manutenzione, di pneumatici o di parcheggio quando si deve lasciare in una zona a pagamento. Ecco perché il trasporto pubblico fa bene alle tasche. Tanto che alcune aziende stanno cominciando a prendere in considerazione la possibilità di incentivare i propri dipendenti con le carte di trasporto a lasciare l’auto a casa e a viaggiare in questo modo.

6- Potete utilizzare meglio il vostro tempo

Lungi dall’essere una perdita, il viaggio di andata e ritorno con i mezzi pubblici vi aiuta a guadagnare più tempo. Non dovendo guardare la ruota o la strada, si possono fare telefonate, leggere o anche dormire. O semplicemente guardare il paesaggio mentre ci si concentra sui propri pensieri. Non è insolito trovare utenti di tmb.cat o aziende di trasporto di altre città con un libro in mano, che lavorano con i loro tablet o cellulari o che fanno un pisolino rinfrescante dopo una giornata di lavoro. Essere in grado di disconnettersi è qualcosa di cui essere grati.

7- Permette di conoscere meglio la città

Camminando lungo il marciapiede, si notano i nomi delle strade su cui si cammina, si trovano nuovi modi per arrivare a destinazione acquistando tempo, e persino scoprire luoghi dove mangiare o bere qualcosa che non si potrebbe mai trovare se si guida fino alla porta. E dobbiamo ammettere che, al di là del caos e delle corse che di solito vi si svolgono, le città sono piene di angoli che vale la pena di godere. Basta scendere a una fermata e guardarsi intorno.

8- Gli incidenti stradali sono in calo

Meno auto ci sono, meno rischi ci sono di un pirata della strada. Non sono completamente eliminati perché ci saranno ancora pedoni e veicoli, ma un minor numero di veicoli è, per pura statistica, un rischio minore che si verifichino questi problemi, che a volte uccidono le persone.

9- Addio alle multe

Un semplice errore può farci attraversare la strada senza indicarlo, che possiamo continuare una linea o che superiamo qualche chilometro della velocità consentita. Se c’è un agente di polizia a caccia, ci ritroveremo con un ricordo piuttosto spiacevole. D’altra parte, se usiamo i mezzi pubblici possiamo dire addio a tutto questo. A patto che acquistiamo il biglietto, naturalmente.

10- si può raggiungere la destinazione prima

Lungi dall’essere un ritardo, viaggiare in treno o in metropolitana aiuta ad arrivare in posti con molto più tempo rispetto a quelli in cui si va in auto. Le città hanno seri problemi di parcheggio, che è possibile controllare ogni giorno se si guida. A volte trovare uno spazio diventa una missione impossibile, e quando ne trovi uno potresti dover fare una passeggiata più lunga rispetto a quando sei sceso dall’autobus. Per non parlare del fatto che andare nell’ora di punta in alcune città può richiedere più di un’ora, tempo di cui altrimenti si potrebbe approfittare.

Se siete ben organizzati e consapevoli degli orari, potete essere più puntuali che se usate l’auto privata.

Se vi spostate regolarmente in città, o vivete in una città ma dovete andarci per qualche motivo, l’auto privata dovrebbe essere l’ultima opzione. Per la salute, il tempo, il risparmio e la cura dell’ambiente, il trasporto pubblico è senza dubbio il modo più vantaggioso per spostarsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *