11 Cure igieniche di base per il bambino

Dopo aver lasciato il grembo materno, il bambino necessita di una serie di cure di base per mantenere un buono stato di salute. L‘igiene è essenziale in questa fase perché il bambino è esposto a un mondo di anticorpi e sostanze chimiche, per cui i consigli per la loro cura diventano alleati preziosi.

La cura di base di un bambino comporta la prevenzione di situazioni avverse come: graffi, graffi o eccesso di muco, ma seguendo le raccomandazioni per il bagno del bambino o il cambio del pannolino in tempo si eviteranno queste situazioni scomode.

 

Il bagno del bambino

Questi consigli per il bagno del vostro bambino vi permettono di eseguire una corretta igiene, ma allo stesso tempo favoriscono una piacevole esperienza per i più piccoli.

La cosa più comoda per il neonato è fare la doccia in una vasca da bagno adatta alle sue dimensioni per evitare incidenti, usare meno acqua e rendere più piacevole la sua esperienza. La speciale vasca da bagno offre al bambino un migliore controllo e può essere collocata in qualsiasi stanza della casa.

Un altro consiglio per il bagno del vostro bambino è quello di regolare la temperatura dell’acqua, che dovrebbe essere calda, tra i 32 gradi Celsius. Quando mettete il vostro bambino nella vasca da bagno, immergetelo nell’acqua fino a metà del suo corpo, chinandosi e tenendogli la testa in modo che sia sempre fuori dal bagno; poi versate l’acqua su di lui delicatamente e strofinate la sua pelle con un asciugamano molto fine.

Si raccomanda di usare poco sapone e di lavare bene la parte inferiore del collo. Se fate il bagno al vostro bambino tutti i giorni, usate il sapone solo due o tre volte alla settimana. Alla fine del bagno, avvolgetelo in un morbido asciugamano e asciugatelo bene senza strofinare.

Pulizia del naso

Dopo la doccia, è possibile rimuovere facilmente il muco del bambino con aspiratori salini o nasali.

Pulire le orecchie del bambino

Le orecchie sono molto sensibili ed è assolutamente sconsigliabile pulirle all’interno; solo l’esterno dell’orecchio dovrebbe essere pulito dopo il bagno con un asciugamano morbido.

Pulizia degli occhi

Salviette sterili inumidite con acqua bollita vengono utilizzate per rimuovere le decolorazioni o il muco degli occhi.

Cambio del pannolino

È importante essere consapevoli dei frequenti movimenti intestinali e della minzione del bambino e lavare o pulire dopo ogni cambio di pannolino per mantenere la pelle asciutta e pulita. Non lasciatela troppo sporca, perché aumentate il rischio di irritazioni.

Taglio delle unghie

Le unghie possono essere tagliate con un paio di forbici arrotondate mentre dorme o mentre allatta.

Pulizia del cordone ombelicale

Si raccomanda di mantenere il cordone asciutto e pulito con garza e acqua. Dopo una o due settimane si staccherà.

Pulizia della bocca del bambino

Con un panno morbido e sterile, pulire la lingua e le gengive.

Rimuovere il cappuccio della culla

Spazzolare la testa del bambino durante il bagno con una spazzola a setole morbide o stendere un sottile strato di olio minerale sulla crosta.

Lavare le mani del bambino

Quando inizia a mangiare solidi o a tenere in mano oggetti durante il gioco, questi devono essere puliti con acqua e sapone.

Idratare la pelle del bambino

Dopo il bagno, idratate la pelle del corpo e del viso con l’applicazione di speciali creme per bambini attraverso il massaggio.

Infine

Ci auguriamo che questi consigli vi siano utili e che il vostro bambino mantenga una salute straordinaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *