Il crescente interesse per la cucina e la gastronomia

È stato recentemente annunciato che Eva González, la presentatrice sivigliana, non sarà più alla guida di Masterchef e che guiderà la prossima edizione di La Voz, il talent show musicale diventato famoso in Spagna su Telecinco e che sarà presto trasmesso su Antena 3.

Con la partenza di Eva González dal talent show culinario, non si sa ancora se il programma inizierà un nuovo viaggio con un altro presentatore o se saranno i giudici a svolgere questo compito, quando era già successo nella precedente edizione del programma nell’edizione di Anonymous quando Eva era incinta. Questa pratica, quella dei giudici che presentano il programma, è la più comune in altre edizioni del programma a livello internazionale. In Spagna, invece, la figura di Eva Gonzalez, porta critiche positive al formato.

Nelle sue 14 edizioni fino ad oggi, tra cui l’attuale Masterchef Celebrity, la terza in cui le celebrità appendono il grembiule, il programma è diventato uno dei grandi riferimenti della televisione spagnola e, in qualche modo, ha promosso l’amore per la gastronomia.

 

Tanto che altri canali hanno adattato formati internazionali di talent show culinari come Top Chef o programmi di intrattenimento come Nightmare in the Kitchen.

Con tutto questo sfondo è chiaro che la cucina e la gastronomia intrattengono, e non solo per consumare in televisione, ma anche come abitudine di vita. Lo studio “Le abitudini digitali degli spagnoli nel cibo” preparato dalla società di consulenza Gastromedia nel 2017, stabilisce che il cibo quotidiano è molto importante per l’80% degli intervistati e sale all’85% nella fascia d’età tra i 25 e i 44 anni.

Questa preoccupazione sta suscitando l’interesse di molte persone per la gastronomia, quindi i numeri dei casting per programmi come Masterchef, in cui vengono presentati migliaia di candidati, non sono affatto sorprendenti.

 

Internet, il modo di accedere alle ricette

Un fatto interessante che riflette questo studio, anche se non sorprende, è che i millenni, persone tra i 20 e i 35 anni, imparano le ricette non attraverso la tradizione familiare, ma attraverso Internet, nei blog e nei social network.

Le fonti di informazione digitali hanno sostituito i libri e le riviste di cucina come mezzo di consultazione gastronomica per tutte le età. Ciò può essere spiegato dalla facilità di accesso a questi media, dal fatto che sono gratuiti, e ovviamente dal fatto che sono un modo conveniente per accedere a ricette innovative e ingredienti di tendenza, come i superalimenti.

Per farsi un’idea del crescente interesse per la gastronomia basta dare un’occhiata ai social network, in particolare Facebook e Instagram, dove abbondano i profili dedicati alla creazione di ricette. I social network hanno dato impulso alla figura dei foodies, persone che si considerano amanti della gastronomia e che approfondiscono il suo consumo, lo studio e l’innovazione, ma in modo amatoriale, per hobby, senza essere professionisti della gastronomia.

Accessori e materiale per l’industria alberghiera

Questa crescente passione per la cucina non si verifica solo tra i giovani, che tendono a reinterpretare i piatti tradizionali, ma anche tra le persone anziane che cucinano da anni e che scoprono che il loro modo di cucinare porta molto sapore, ma si allontana dalle nuove tendenze.

Scopriamo così che, grazie ai programmi televisivi, sentiamo parlare di attrezzature di alta cucina come gli estrattori di succhi di frutta lenti, i tumbler o le tecniche gastronomiche innovative.

La pubblicità gioca un ruolo molto importante in questo senso. Per esempio, molte famiglie non hanno più le tradizionali macchine da caffè italiane, ma le moderne macchine da caffè monodose, più comode per molti utenti.

Le attrezzature e i mobili da cucina per il settore alberghiero e della ristorazione approfittano di tutta questa febbre gastronomica per offrire soluzioni ai professionisti del settore e agli amanti della cucina. Pertanto, Fibraclim è un punto di riferimento nel settore, in quanto vanta oltre 20 anni di esperienza e offre la consulenza di esperti nell’acquisizione di questo tipo di apparecchiature.

Per le aziende del settore alberghiero e delle attrezzature per la ristorazione, Internet è un’opportunità unica di promozione e diffusione. Sul sito Home and World, troverete pentole e utensili da cucina per tutti i gusti, ad un prezzo molto competitivo. La rete di reti permette ai gestori di questo sito web di offrire i prodotti del negozio online, compresi gli utensili da cucina, a un pubblico molto più ampio di quello dei negozi fisici.

La gastronomia, una nicchia già sfruttata su Internet

Il crescente interesse per la gastronomia ha raggiunto un punto tale che la cucina sta diventando una nicchia di mercato crollata su Internet e sui social network. Le persone che vogliono ottenere visibilità e persino generare reddito attraverso Internet utilizzando un blog o un sito web di cucina come mezzo per farlo devono essere consapevoli che non sarà facile.

E non è perché ci sono già molte proposte di questo tipo su Internet, quindi la chiave è la specializzazione, come fece ai suoi tempi My Cooking Recipes, dove possiamo consultare molte ricette di dessert. Le migliori ricette di dolci con un semplice clic e in un sito web ben progettato che facilita l’accesso a tutti gli utenti. Per accedere alle ricette dei dessert, questo sito si avvale di un motore di ricerca che filtra tutte le ricette.

In ogni caso, se qualcuno vuole mostrare al mondo il suo amore per la gastronomia, Internet e i social network sono una finestra di diffusione molto appropriata, in quanto permettono di soddisfare il desiderio di raccontare al mondo ciò che ogni utente è appassionato.

Anche la gastronomia, e in particolare le frasi di cucina, possono essere utili per migliorare l’umore. Questo è ciò che credono nel sito web Éxito y Superación Personal, in cui mostrano fino a 80 frasi relative alla cucina e alla gastronomia a cui danno un secondo focus, l’ispirazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *