Quali effetti ha la teina sul tuo corpo?

Sapevate che, come la caffeina, nel tè c’è un componente additivo specifico? Si chiama teina.

La caffeina è il componente attivo che fa parte del caffè e, naturalmente, si trova all’interno del caffè quando viene preparato e servito. È un alcaloide, cioè un composto che ha al suo interno almeno un atomo di azoto, le cui caratteristiche hanno effetti psicotropi residui nel cervello delle persone.

Si tratta di alcaloidi, per esempio, morfina, atropina, caffeina ed eventualmente – questo sarà meglio spiegato più avanti – teina. Ma cos’è esattamente quest’ultimo componente? Potete scoprirlo grazie alla ricerca sulle marche di tè gourmet Royal Tips.

Ecco come si può spiegare il significato della teina nel tè.

 

Teina e caffeina

Secondo il suddetto blog del tè, i componenti contenuti nel caffè non sono troppo diversi da quelli di altre droghe con effetti psicoattivi – pur essendo infinitamente meno tossicomanogeni e, naturalmente, meno dannosi per la salute rispetto a morfina, cocaina o marihuana – con effetti direttamente presenti nel nostro sistema nervoso centrale.

Così come la morfina e l’eroina agiscono disinibendo i recettori della serotonina e della dopamina, il caffè agisce fornendo spinte interne alle produzioni dei neurotrasmettitori, facendo provare piacere, benessere e la familiare sensazione di maggior vigore, concentrazione e “essere svegli”. Questo lo rende una sostanza che crea una moderata dipendenza e che è ben nota in tutto il mondo.

Ma cosa distingue la condizione della caffeina dalla condizione della teina? Cosa definisce la teina?

Ciò che descrive la teina è fondamentalmente che si tratta di una sostanza che viene sintetizzata, prodotta e presente sia all’interno del prodotto che produce il tè che all’interno del tè che viene consumato, e i suoi effetti, come possono essere descritti da chi lo consuma con una certa regolarità, sono simili. Ma è questo il suo carattere distintivo?

La risposta è molto ambigua, dato che, in senso stretto, la teina non è altro che la caffeina nel tè. Cioè, sia nella sua costruzione molecolare che nei suoi effetti sul sistema nervoso centrale, la teina e la caffeina hanno esattamente gli stessi risultati.

Non è sbagliato, quindi, chiamare la teina “la caffeina del tè”.

Gli effetti della teina

La cosiddetta “caffeina del tè” si differenzia, prima di tutto, perché la sua sintesi digestiva viene elaborata più lentamente. Cioè, mentre la caffeina nel caffè comincia a dare risultati durante i primi 5 minuti dopo il consumo, nel caso della teina si fa più lentamente e con moderazione. Ciò implica che mentre gli effetti della caffeina vengono prodotti rapidamente, con forza e si deteriorano rapidamente, la teina arriva dolcemente e viene rimossa con la stessa lentezza.

La preferenza che può essere data tra una sostanza e l’altra dipende da ciò che il consumatore cerca nello specifico, ma normalmente il consumo di teina è consigliato per il semplice fatto che, avendo effetti molto più moderati, la teina offre lo stesso della caffeina con un vantaggio: evitare l’agitazione, il nervosismo e i possibili attacchi di panico che la caffeina provoca.

Quali proporzioni di teina ci sono a seconda del tipo di tè?

È importante sottolineare che la presenza di teina dipende direttamente dal momento in cui il tè viene fatto bollire nell’acqua; più “tè” viene “liberato” dal processo di ebollizione, più sostanza avrà il tè -e insieme ad esso, il teino- nel risultato finale.

Il tè nero è in cima alla lista dei tè con più teina, con una media di circa 16-56 mg per tazza. Poi, nell’ordine, ci sono il tè blu, il tè bianco, il tè verde. Si raccomanda, nonostante sia una bevanda molto meno forte del caffè, di non bere il tè la sera; le ore ideali per farlo sono tra la mattina e mezzogiorno, e vanno evitate le ore tarde.

Se ciò che il consumatore vuole è bere qualcosa per dormire, ci sono numerosi infusi fattibili con frutta e verdura dolce che serviranno a palliare il desiderio di tè durante le ore notturne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *