Formazione tecnologica per un’occupazione stabile e sicura

Il futuro è sempre più incerto per quanto riguarda un lavoro stabile e ben retribuito, nessuno sa con certezza quale ruolo avranno le nuove tecnologie in tal senso e quali posizioni occuperanno nel breve, medio e lungo termine. Ciò su cui la maggior parte degli analisti e degli esperti sembra concordare è che i progressi consentiranno di sostituire gran parte del lavoro umano con macchine intelligenti in grado di fornire molte delle funzioni attualmente disponibili dalle persone, ma a un costo molto inferiore.

Quindi, se vogliamo avere opportunità di lavoro in quel futuro che già bussa alle nostre porte, dobbiamo scegliere con saggezza la formazione più adeguata in due sensi fondamentali; Quelli che si pongono come dipendenti, in ambito professionale e che in qualsiasi momento possono essere sostituiti da tecnologie, come l’Intelligenza Artificiale e la Robotica, o quelli che, per il momento, non rischiano di essere sostituiti dalle macchine.

Quale formazione tecnologica scegliere

Se ciò che vogliamo è essere al sicuro e occupare posizioni di responsabilità e dominio in questo imminente campo tecnologico, allora dovremmo completare la nostra formazione con una delle diverse opzioni che ci sono disponibili nel mondo della formazione sugli elementi tecnologici.

Ad esempio, con il completamento di un file Master in Business Intelligence, uno dei titoli più richiesti dalle grandi multinazionali, con il master business intelligence Malaga che viene insegnato in Scuola Internazionale di Management (eig), lo studente si troverà in una posizione privilegiata per l’analisi di applicazioni, dati e tecnologie applicate alle capacità di trasformare i dati in informazioni e questo, a sua volta, in valide conoscenze per l’ottimizzazione dei processi decisionali. decisione aziendale aziendale.

Ed è che tutta la formazione relativa alle tecnologie applicate all’informazione ha un futuro promettente, come stiamo già iniziando a verificare. Aree come quella appena citata, insieme ad altre come ingegneria informatica, ingegneria dei sistemi di telecomunicazione, programmatori di Internet of Things e data scientist, sono posizionate come le più interessanti per occupare posizioni rilevanti in futuro.

In riferimento agli ultimi nominati, il data scientist o Data Scientist si presenta come uno dei profili più attrattivi per aziende di ogni genere per il futuro nel breve e medio termine. Per accedere a una di queste posizioni, è necessario prendere un file master dei big data diventare un esperto nell’analisi degli enormi volumi di dati che circolano su Internet.

Con il Master in Big Data presso l’Università di Malaga, lo studente raggiungerà una formazione con un approccio prevalentemente professionale grazie al Analisi avanzata sui Big Data, rivolto in particolare a quegli ingegneri tecnici e laureati in informatica che vogliono riciclare in un nuovo obiettivo con più domanda nell’immediato futuro.

Lavoro d’ufficio, strumenti usuali

Sebbene scegliamo la formazione più specifica basata su conoscenze innovative, con la massima proiezione lavorativa possibile, si tratta di lavori che vengono svolti da uffici e uffici, cioè non perché lavoriamo con le più moderne tecnologie applicate alle informazioni dobbiamo mettere da parte strumenti ed elementi propri di questi spazi di lavoro.

In questo modo non dovrebbero mancare tutti i dispositivi elettronici necessari per essere aggiornati con il nostro tempo, come computer, scanner o fotocopiatrici, ma anche quelli più tradizionali di cancelleria utile, come penne, etichette adesive, fogli, clip, post-it, pennarelli, matite, cartelline, classificatori, forbici o ghigliottine tagliare carta, cartoncino o foto… Se vogliamo comprare ghigliottine di carta, possiamo accedere tramite questo link ad una selezione di ghigliottine perfette, sia per il lavoro d’ufficio che ideale per lavori artigianali, quindi possono essere utilizzati anche all’interno dell’ambiente domestico.

D’altra parte, per completare e facilitare i compiti tradizionali di un lavoro d’ufficio, anche se non specifici come quelli precedentemente citati, abbiamo facile accesso a strumenti digitali molto utili per facilitare la nostra performance quotidiana, ad esempio, nella gestione del nostro tempo. Google Mail o Outlook come gestori di posta elettronica o per la gestione di attività, come Evernote o Onenote, che funzionano come diari digitali, ecc.

Esternalizzazione di servizi

Considerato come uno strumento in più per la proiezione aziendale, per aumentare i profitti e migliorare i servizi offerti, l’outsourcing di alcuni dei servizi di cui un’azienda ha bisogno per funzionare si è rapidamente espanso come parte della cultura aziendale.

Ed è che per certe attività è molto più redditizio economicamente, ei risultati sono migliori, delegandoli a società ausiliarie, esterne all’organizzazione stessa, che avere dipendenti a tempo indeterminato solo per questioni che vengono svolte sporadicamente o non sono redditizie a causa di non avere una formazione sufficiente tra i propri dipendenti.

I servizi più comunemente esternalizzati sono la pulizia, la consulenza, le finanze e le risorse come le traduzioni in altre lingue, per le quali a società di traduzione che ha una solida esperienza in lavori specialistici nel settore specifico dell’azienda. Traduci servizi Ce ne sono tanti, ma per trovare quello più utile bisogna prima essere uno specialista dell’argomento di cui si occupa l’azienda. Ad esempio, se sei un’organizzazione ospedaliera, dovresti avere un traduttore specializzato in questa materia. D’altra parte, proprio come fa l’agenzia Traduttori in linea, i servizi di traduzione, revisione, correzione e rilettura dovrebbero essere elaborati ed eseguiti elettronicamente, con un servizio di emergenza per i testi più urgenti.

Ovviamente, le agenzie di traduzione devono essere in grado di accettare lavori di traduzione in diverse lingue, almeno le più utilizzate, essendo queste, come regola generale, inglese, tedesco, portoghese, arabo, francese e italiano, e consentire ad altri di chiara discendenza come i cinesi.

L’esternalizzazione dei servizi è, in questi momenti di forte concorrenza tra le aziende, un modo davvero utile ed efficace per trovare risposte a problemi specifici, trovando la soluzione più efficace ed economica per ogni anno che mira a migliorare la capacità di miglioramento aziendale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.