Il cane è sempre stato il migliore amico dell’uomo

Come tutti sappiamo, da tempo immemorabile, il miglior compagno di un essere umano è stato un cane. Molte volte siamo delusi anche dagli altri esseri umani intorno a noi, tanto che molti umani hanno finito per fidarsi di un animale più che di un essere umano.

L’affetto che si può dare agli animali che abitualmente abbiamo come animali da compagnia è inestimabile, poiché diventano un altro membro della famiglia. Questo sta indirettamente facendo sì che il nostro rapporto con loro diventi ogni giorno più stretto.

Inoltre, le compagnie di animali tendono ad essere, generalmente cani o gatti. Ma in questo caso ci concentreremo maggiormente sui cani e sulle loro vite. Quindi, come stavamo commentando, la compagnia che questi animali ci fanno non ha prezzo.

Tant’è che molte persone che decidono di vivere da sole, o perché non sono abituate a convivere, perché non hanno un partner, o perché sono diventate indipendenti dalla loro famiglia, decidono di avere un cane come animale da compagnia .

È davvero l’unico essere vivente che possono sopportare e con cui possono convivere. È qualcosa di molto bello e accattivante, poiché significa persino occupare un posto che una persona potrebbe riempire. Tuttavia, ogni giorno sempre più persone decidono di adottare un cane o una cagna per essere il loro fedele compagno o compagno.

Quindi, se sappiamo qualcosa sui cani, sapremo che esistono centinaia di razze canine diverse, tra le quali la varietà è infinita, sia di razza che di misti. E tra tutti questi, uno dei più importanti e famosi è sempre stato il cane da pastore tedesco.

Conoscere a fondo la storia e l’origine del pastore tedesco

Tuttavia, è una grande percentuale della popolazione che non conosce la storia e l’origine di questa razza di cane. Il pastore tedesco ha un portamento elegante, è di taglia grande e ha una forza che pochi cani hanno.

Questa razza di cane è sempre stata considerata un cane da lavoro. Che sia per la sua intelligenza o per le sue dimensioni imponenti, tutti lo considerano un’eminenza. Sono anche sempre cani leali, fantastici guardiani e difensori pienamente di coloro che ritiene si prendano cura di lui.

Le prime date che datano l’esistenza di questa razza risalgono al VII secolo, quando questi cani iniziarono ad apparire in Europa. Inizialmente, questi cani erano usati, come suggerisce il nome, per svolgere il ruolo di pastore e per essere il guardiano dei beni dei proprietari.

Nel corso del tempo, già nel XIX secolo, iniziò a produrre una razza di cane sensibile, fedele, snella e laboriosa. Quindi concepiamo il pastore tedesco, un cane da lavoro. Alla fine, è diventato quello che conosciamo il cane pastore tedesco.

Nel www.pastoraleman10.com Possiamo consultare qualsiasi tipo di dubbio che abbiamo su questa meravigliosa razza di cani. Quindi, proseguendo, alla fine è stato possibile creare questa razza di cane, capace di condurre adeguatamente la mandria e di trottare per lunghi periodi di tempo che nessun altro cane avrebbe sopportato.

Il nome del primo cane introdotto ufficialmente come pastore tedesco era Horan. È così che iniziò la perpetuazione di questa razza, con cani a pelo corto e cani con pelo un po ‘più lungo. Tuttavia, al momento, solo i pastori tedeschi con i capelli corti sono considerati di razza.

Vuoi conoscere le caratteristiche generali dei pastori tedeschi? Eccoli qui

Quindi, per conoscere bene un pastore tedesco, dobbiamo conoscere tutte le sue caratteristiche in termini generali. Prima di tutto, parlando delle sue dimensioni, dobbiamo essere consapevoli della sua altezza. Di solito misurano o arrivano a misurare circa 60 centimetri.

Secondo, devi anche conoscere il tuo peso. A seconda del sesso dell’animale, il peso può variare da 22 kg a 40 kg. E la tua vita? Quanto tempo vive normalmente questa razza di cane?

Ebbene, questo risulta essere un altro aspetto fondamentale da considerare se vogliamo avere un pastore tedesco. Questi cani di solito vivono per circa 15 anni. Tenendo conto che il suo paese natale è la Germania, dove le temperature sono generalmente basse, il pastore tedesco indossa il proprio mantello con abbondante pelliccia.

Questo cane resiste a tutti i tipi di clima, caldo, freddo, pioggia e vento. Si adatta a qualsiasi tipo di condizione. È molto importante tenere presente che si tratta di un cane molto fedele e obbediente, che possiamo usare non solo come si usava in passato, per il gregge, ma anche come animale domestico di famiglia, come guardiano di alcune terre o fattorie o anche per il salvataggio.

Infine, resta solo da aggiungere che è un cane molto fiducioso e farà sempre quello che gli diciamo. Un fedele e degno compagno, molto disponibile. Possiamo vederli in diversi colori di capelli, anche se sappiamo tutti qual è il più comune, ci sono anche nero, oro o bianco). Vengono così esposte tutte le spiegazioni e le caratteristiche necessarie per comprendere a fondo i pastori tedeschi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *