Come risparmiare fino al 50% sul tuo prossimo viaggio

Ogni volta che partiamo per un viaggio siamo consapevoli dell’investimento monetario che questo genererà. Tuttavia, è anche riconoscibile che esistono diversi modi per ridurre i costi tenendo presente un qualche tipo di pianificazione.

Viaggiare è, per molti, uno dei più grandi piaceri della vita. È un momento di incontro con altre culture, permettendoti di ammirare scenari molto diversi dai tuoi e rimandare ricordi di inestimabile valore.

Quando si viaggia, è necessario considerare diversi problemi: biglietti, alloggio, cibo, passeggiate e, naturalmente, una buona assicurazione di viaggio. In quest’ultimo caso, approfitta del sconto in Iati Seguros è una delle migliori alternative disponibili.

È un dato di fatto che lasciare il nostro Paese può comportare alcuni rischi, soprattutto quando la destinazione non mantiene lo stesso livello di sicurezza sanitaria, civile e stradale. Ecco perché essere assicurati contro tutti i rischi, più che essere una condizione di benessere, costituisce una questione che deve essere considerata con sufficiente cura.

L’importante in questi casi è essere chiari sui dettagli di cui vogliamo godere al momento dell’assunzione, poiché la variabilità in termini di servizi avrà la sua corrispondente caduta attorno al costo che dovrai pagare.

Inoltre ci sono alcuni (come in questo caso di IATI) che possono avere un focus specifico per una destinazione, come nel caso della Thailandia, dove offrono una copertura di 40mila euro con IATI Star con assicurazione Annullamento.

Approfitta dei giorni di bassa stagione

Durante l’anno ci sono periodi in cui l’afflusso di viaggiatori è molto più basso ed è proprio lì che tutte le aziende legate al settore turistico ne approfittano per offrire ottimi sconti ai propri clienti.

Questo non vale solo per le agenzie, ma anche per le compagnie aeree, gli hotel e persino i luoghi di interesse come musei, parchi e aree protette.

Inoltre, è molto più frequente che in queste stagioni si possano svolgere attività che in altre si complicano. Ad esempio, solo durante l’inverno avrai l’opportunità di andare in una baita in un bosco circondato dalla neve.

In questo senso, dobbiamo considerare che per ottenere uno sconto di questa portata dovremo anche fare qualche sacrificio da parte nostra e, ovviamente, avere la facilità per organizzare la nostra agenda.

All’interno di questi troviamo il file flessibilità nella definizione della data di partenza e di arrivo. Immagina di aver voluto viaggiare per tutta la vita nelle esuberanti spiagge di Punta Cana, nella Repubblica Dominicana e che durante il mese di febbraio ottieni i biglietti con uno sconto del 45%, vale davvero la pena prendersi una settimana di ferie e soddisfare il tuo sogno no?

Il fatto è che non tutti abbiamo la facilità per farlo ed è in quei casi che è particolarmente importante sapere quali sono le date in cui le persone di solito viaggiano di più. È un dato di fatto che l’estate è in cima alla lista, non solo perché il tempo è migliore, ma anche perché le scuole vanno in vacanza e approfittano dei viaggi con la famiglia.

È anche comune che i viaggi aumentino a dicembre a causa delle celebrazioni natalizie e che le persone ne approfittino per riunirsi con le loro famiglie, motivo per cui alcune spese comuni tendono ad aumentare.

Un altro problema che dovrebbe essere evidenziato in questa materia è il fatto che durante la bassa stagione il numero di viaggiatori è molto minore, quindi il tuo transito sarà più piacevole e confortevole, senza contare sul fatto che le tue visite nei luoghi di maggior interesse possono essere godute ancor più che con un gran numero di persone intorno a te.

Tuttavia, è chiaro che dovrai sempre pagare una buona somma di denaro, ma se approfitti del risparmio su alcune cose, puoi sempre usarlo per acquistare souvenir per i tuoi parenti o pianificare la tua prossima uscita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.