Gli 8 errori più comuni quando si assume un hosting

Quando ho iniziato la mia attività ho scelto un hosting di scarsa qualità e mi è costato un sacco di soldi, la reputazione del mio marchio e tempo, tempo prezioso.

È stata un’esperienza amara e poiché non voglio che ciò accada a più persone, ho fatto un elenco degli 8 errori più comuni che gli uomini d’affari commettono quando assumono un servizio di hosting.

1.- Non indagare e confrontare prima di assumere un Hosting

Molte persone, di solito digitano nel motore di ricerca … “provider di web hosting” ne osservano due, il primo della lista, e assumono quello che sembra più accessibile nei loro costi.

Non si fermano ad osservare le caratteristiche di ogni pacchetto, tanto meno scoprono tutto ciò che il servizio di web hosting può offrire loro.

Poi vengono i problemi, quando si scopre che non era quello che si aspettavano, ma non hanno avuto il tempo di indagare sui pacchetti e sulle molteplici opzioni che esistono sul web.

Per questo motivo, dovresti consultare le recensioni di altri consumatori, dove possono raccontarti la loro esperienza con il fornitore e così puoi avere un’idea più solida di cosa ti aspetta quando li assumi.

Non sempre i provider di web hosting più famosi, sono i migliori!

2.- Lasciati trasportare dalla pubblicità che offre prezzi economici

La pubblicità ingannevole è la più abbondante.

Quando si accede a una pagina, tendono a saturarti con più messaggi e immagini in cui ti offrono pacchetti a prezzi esageratamente economici, ma non specificano i dettagli.

Il costo di un hosting solitamente varia in base alle sue caratteristiche, l’economico non è il massimo, ecco un articolo di cui parlo su questo argomento:

Quanto costa un hosting? Prezzi e raccomandazioni

Prima di acquistare un web hosting, dovresti chiedere al provider cosa comportano le promozioni, in modo da non cadere in false promesse, che potrebbero non essere mai mantenute.

Anche chiedere prima di assumere ti aiuterà a sapere quanto sono utili i loro canali di contatto: telefono, email, chat.

Immagina che impieghino molto tempo per rispondere, se vogliono vendere, come saranno per darti attenzione o supporto tecnico?

Non noleggiare mai un pacchetto, solo per una pubblicità, chiedi e valuta prima!

3.- Scegli il provider di hosting più economico

I piani più economici non sono sempre i migliori, questo non significa che non ci siano buone offerte, dal momento che molti dei migliori fornitori tendono a dare buoni sconto ai loro nuovi clienti.

Recentemente ho usato un file Coupon GoDaddy e risparmiami più del 50% sul prezzo.

È molto importante rivedere ogni piano, in modo da verificare qual è l’opzione migliore, perché i piani più economici spesso non ti danno tutto ciò che un buon web hosting dovrebbe darti.

I costi dei pacchetti di solito non hanno tante variazioni tra un fornitore e l’altro, la differenza la fanno i servizi che ti offrono in ognuno di questi.

Alcuni dei migliori servizi ti offrono la possibilità di acquistare dominio e hosting a un prezzo speciale.

4.- Scegli il pacchetto più piccolo ed “più economico”

I pacchetti più piccoli sono apparentemente più economici, o così pensano molti clienti, ma è un errore.

Se noleggi un piccolo pacchetto, è molto probabile che il tuo sito web non sia sufficiente, e dovrai acquistare spazio extra, in modo che funzioni correttamente, quindi, alla fine, la spesa può essere molto più alta.

Quando scegli un pacchetto di web hosting, rivedi le esigenze del tuo sito web, consulta il provider di hosting e spiega come funziona il tuo sito, le sue esigenze, in modo che possano consigliarti sul pacchetto più adatto a te.

I piccoli pacchetti offrono meno vantaggi e sono più limitati!

5.- Acquista un web hosting con strumenti che non ti servono

Ci sono provider di hosting che offrono molteplici strumenti, che molte volte non sai nemmeno di cosa si tratti o se ne avrai bisogno, ma ti appassioni, con l’idea che otterrai qualcosa “apparentemente gratis”.

Non usi questi strumenti regolarmente e finisci per pagare un pacchetto che li include.

Un esempio possono essere i costruttori di siti web. Se hai già un sito web e hai appena cambiato il tuo hosting, sicuramente il tuo pacchetto include un site builder.

La domanda è: perché pagare per un pacchetto che include un site builder, se hai già il tuo?

Se ti offrono strumenti per i quali non sai a cosa servono, chiedi, scopri se ti saranno utili e decidi se è conveniente per te assumere questo tipo di piano.

6.- Non verificare il supporto tecnico che ti offrono

Il supporto tecnico è essenziale per il corretto funzionamento del tuo sito web, per questo motivo, quando si assume un pacchetto, è molto importante verificare il tipo di supporto che ti forniscono.

Una volta acquistato il pacchetto, prova a contattare il tuo provider tramite i vari canali; chattare online, tramite ticket o telefonicamente, in questo modo saprai, se in caso di problemi con il tuo sito web, saranno in grado di supportarti il ​​prima possibile.

Un buon supporto tecnico è la chiave per un ottimo servizio!

7.- Non rivedere il costo del rinnovo dei piani di hosting

Quasi nessuno controlla i costi di rinnovo dei pacchetti, questo di solito è molto comune.

Gli utenti pensano che debbano essere molto simili al contratto iniziale, ma non è sempre così.

Molti provider di web hosting tendono ad avere ristrutturazioni molto costose, quasi il doppio di quella iniziale.

I clienti non lo esaminano e, quando arriva la data di riassunzione, sono costretti a pagare di più per mantenere attivo il loro sito web.

Questi tipi di dettagli dovrebbero essere sempre consultati con il provider, in modo da assumere un pacchetto di hosting che ha il prezzo di assunzione e rinnovo molto chiaro, in modo da non ottenere sorprese inaspettate.

8.- Lasciati sedurre da offerte troppo buone

Molte offerte sono spesso fuorvianti e troppo belle per essere vere.

Puoi trovare un’offerta interessante dove appare solo:

Servizio di web hosting per soli … $ 50, ma non ti vengono forniti ulteriori dettagli del pacchetto.

Dato che il costo è molto basso, ti contratti e in seguito scopri che non ti danno tutti gli strumenti di cui hai bisogno, o in mancanza di ciò, che dovrai pagare dei “costi extra”, che non erano specificati nella loro offerta .

Non assumere mai senza aver prima chiesto e verificato!

conclusione

Ora conosci gli errori più comuni quando assumi un hosting, cerca di assicurarti di tutti i dettagli, per evitare di essere truffato o assumere un servizio che non ti serve, o se non funziona correttamente sul tuo sito web.

È per risolvere tutti i dubbi, leggere recensioni, articoli e scoprire la qualità dei servizi di tutti i fornitori.

Non lasciarti ingannare da “offerte allettanti”.

Assumi chi ti darà la migliore qualità e il miglior servizio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.