5 consigli per sapere come nutrire il tuo cane in modo sano

Se hai intenzione di iniziare a prenderti cura del file nutrire un cane, oppure vuoi migliorare la salute del tuo animale domestico con abitudini più consigliate per la sua specie, ti consigliamo di seguire questi semplici consigli, che ti aiuteranno a ottimizzarne lo sviluppo e allungarne la vita.

Penso per i cani

Sebbene molte persone di solito nutrano i loro animali domestici con avanzi di cibo, dovresti sapere che questo genererà solo cattive abitudini e cattiva alimentazione; il Penso per i cani è un alimento appositamente progettato, non solo per ogni razza, ma anche per le diverse fasi di crescita dell’animale.

In altre parole, sono composti alimentari che contengono precisamente i nutrienti di cui ogni animale necessita; E sebbene esista un’ampia varietà di cibo per cani, è meglio assicurarsi di acquistare i propri prodotti in stabilimenti affidabili come quelli che consigliamo qui, e considerare anche che la qualità è un fattore che fa la differenza e questo può offrire vantaggi sostanziali al tuo animale domestico.

Maggiori vantaggi con il cibo naturale per cani

Per molteplici ragioni il Penso che sia naturale per i cani Ha acquisito grande notorietà nella penisola iberica, perché sebbene in media possa essere più costoso e non viene conservato per tutto il tempo dei mangimi industriali, se rappresenta un apporto nutritivo più elevato e minori rischi per il tuo animale domestico.

Certo, penso che il cibo per cani sia naturale, non significa che sia vegetariano, per natura i cani richiedono una quantità elevata di proteine, motivo per cui, infatti, hanno una concentrazione di carne maggiore, rispetto agli alimenti industriali, che riempire il prodotto con una percentuale maggiore di cereali, che non sono così facilmente digeribili dall’organismo dei cani. Un altro vantaggio è che alcuni marchi certificano anche la sostenibilità della coltivazione dei loro ingredienti, cercando di offrire un alimento per cani più fresco e nutriente rispetto all’alternativa industriale.

Nutrilo come un animale domestico

È molto facile danneggiare le abitudini alimentari del tuo migliore amico -non umano-; per esempio, sedersi a mangiare insieme a lui, o peggio, dargli da mangiare alla stessa tavola; dovresti considerare che per i cani adulti è sufficiente due pasti al giorno, ed è più consigliabile consegnarlo sempre allo stesso tempo e al tuo posto, in modo che si adatti a un ritmo adatto al tuo corpo, e non hai tutto il tempo che ti chiede di condividere un boccone.

Anche il cibo per cani è pensato per essere un alimento unico, quindi non c’è problema a scegliere un solo marchio per il suo cibo, anche se se noti che il tuo animale perde interesse per il suo piatto, potrebbe essere perché si è stancato del gusto, in In questo caso potete condirlo un po ‘o aggiungere integratori -come il tonno, per esempio-, e dargli così una certa varietà che lo incoraggia a continuare la sua dieta in modo ottimale.

Come nutrire un cucciolo

Naturalmente, nutrire un cucciolo richiede anche cure speciali; non commettere l’errore comune di dare lo stesso cibo che dai a tuo padre e / o tua madre, e sebbene si consiglia di mantenere la stessa marca, è molto meglio usarlo una versione di mangime appositamente progettata per i cuccioli.

Ricorda anche che le quantità all’inizio dovrebbero essere solo un cucchiaio di cibo, anche se prova a farlo più volte al giorno. Considera anche che non è consigliabile somministrarli subito dopo un periodo di esercizio, perché anche se potresti pensare che siano finiti affamati, è meglio aspettare circa un’ora che si riposino e riescano a digerire meglio il proprio corpo, in aggiunta a ciò dovresti controllare il loro peso per assicurarti che abbiano un’evoluzione equilibrata in base alla loro specie. È anche meno dannoso effettuare gradualmente le transizioni del tipo di cibo.

Controlla il tuo peso sin dalla giovane età

Questo fattore peso è fondamentale, non solo per i cuccioli ma anche per i cani di tutte le età, perché qui avremo un indicatore importante per sapere se il nostro animale ha un buon sviluppo; ricorda che a cattiva alimentazione è la causa di un ampio elenco di malattie, da diarrea, pancreatite o problemi cardiaci.

Non si tratta solo di nutrirli a sufficienza, ma anche di imparare a non sovralimentarli, poiché l’obesità nel caso dei cani è una malattia che non si rigenera e che riduce notevolmente il loro tempo e la qualità della vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.