Il barboncino toy, una delle razze preferite dalle famiglie

Il barboncino o barboncino è una razza di cane che è stata usata inizialmente come un cane da riporto che i cacciatori non potevano raggiungere dopo averli abbattuti. Tuttavia, negli anni la sua funzione principale è stata la sua bellezza, che ne ha fatto uno spettacolo nei circhi e nelle competizioni, e uno dei favoriti.

La sua origine risiede in Germania, quindi il barboncino si diffuse in tutto il resto d’Europa nel XV secolo. Fu dopo questo periodo che emersero le razze piccole del barboncino grazie agli incroci con razze più piccole. Ecco come il barboncino nano, il più piccolo tra i barboncini.

Fisiologia

Affinché questo cane possa essere accettato dalla FCI come mini barboncino giocattolo, deve essere alto fino a 11 pollici, anche se la media è 25. Tutte le altre misure devono corrispondere per essere proporzionate. Essendo così piccolo, pesa fino a circa 3,5 kg.

Il mantello dei barboncini è molto riccio e di un solo colore; marrone, grigio, bianco o nero e le loro diverse sfumature. È altamente scelto nelle famiglie in cui ci sono allergie ai cani perché hanno solo una mano di pelo e non tendono a perdere molto.

La sua testa è ovale e piccola e le sue orecchie cadono dritte. Il muso è, di regola, anche lungo e diritto. La coda eretta li fa sembrare eleganti durante la guida. Anche le loro gambe sono piuttosto corte, ma non troppo magre.

Personalità

Questi cani sono molto apprezzati dai bambini perché sono particolarmente attivi e giocherelloni. Inoltre, sono molto facili da imparare e amare, quindi sono adatti a qualsiasi casa da adottare, anche ai principianti. È anche molto facile allenarsi.

Ama molto la compagnia, ma comunque il barboncino toy non è un cane che necessita di eccessive attenzioni per essere felice. Questo è il motivo per cui sono spesso ricercati come animali domestici in modo che le persone anziane abbiano qualche attività.

Sono un po ‘capricciosi e un eccesso di attenzione può trasformarli in cani viziati a causa della loro intelligenza. Quindi è meglio trattarlo come qualsiasi altro cane per creare abitudini e seguire gli ordini del suo proprietario.

D’altronde, è un cane a cui piace molto abbaiaree può essere irritante per i vicini perché il suo suono è acuto e stridulo. Per questo motivo, di solito non è l’opzione preferita per appartamenti o case che hanno vicini molto vicini.

Le cure

Il mini barboncino toy è un cane molto piccolo e di solito attira l’attenzione dei bambini, che a volte li trattano come giocattoli. È necessario prestare attenzione con questo per evitare lesioni a bambini e cani.

Le sue dimensioni sono proprio uno dei motivi per cui è una delle preferite da chi vive nelle grandi città. Anche se attivi come sono, di solito non hanno bisogno di spazi abitativi spaziosi perché non sono particolarmente disordinati.

Governare il barboncino dovrebbe essere periodico, ma non molto spesso. Basta lavarlo ogni volta che si sporca o inizia a puzzare. Per fare questo, usa uno shampoo per cani a pH neutro e poi il suo mantello deve essere asciugato e pettinato bene per evitare che sia umido e possa avere un cattivo odore.

I barboncini producono molte legañas e devono essere rimossi continuamente in modo che le infezioni non compaiano perché da adulto di solito ha problemi agli occhi. Per questo stesso motivo, durante il bagno è necessario prestare particolare attenzione affinché nessun prodotto entri negli occhi.

Le razioni per nutrire un barboncino toy sono piccole per le loro dimensioni, ma anche i loro pasti devono avere un alto valore nutritivo perché particolarmente attivi. In generale, vengono fornite crocchette inzuppate nel latte perché hanno molte proteine ​​e calorie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *