È possibile rimettersi in forma in un mese?

Come ogni gennaio, centinaia di migliaia di persone in Spagna intendono cambiare le loro cattive abitudini e iniziare a condurre una vita sana e salutare. In altre parole, la pendenza di gennaio è sinonimo di inizio di “operazione bikini” anche se ci sono molti altri che lo lasciano e aspettano fino all’ultimo momento per coltivare il proprio corpo. Se sei uno di questi, fai attenzione perché è possibile farlo in un mese.

Le chiavi per ottenerlo

Se non lo sapevi già o non l’avevi mai sentito, mettiti in testa che prima di fare qualsiasi esercizio fisico è molto importante riscaldare i muscoli e allungare pochi minuti. Questo semplice fatto può impedirti di affrontare lesioni che annullano tutta la tua pianificazione.

È anche molto importante che tu non sia ossessionato dalla scala. Essere più sani o avere un corpo migliore di prima non significa sempre pesare meno rispetto all’inizio. Il muscolo pesa più del grasso, quindi, non perdere peso (o anche solo aumentare di peso) non significa che stai ingrassando, ma che inizierai a guadagnare muscoli.

Un’altra delle cose più importanti che dovrai tenere a mente per metterti in forma in un periodo di tempo così breve è quella il cibo deve accompagnare lo sforzo fisico. Se ti alleni ma ti abbuffi di cibo spazzatura, tutto quanto sopra sarà inutile.

occhio! Ciò non significa che facciamo il contrario e smettiamo di mangiare. La cosa migliore e più salutare per il nostro corpo è combinare l’esercizio con una dieta sana ed equilibrata. Se inizi a esercitare i muscoli avrai bisogno di energia extra che brucerai durante l’allenamento.

Finché mangi una dieta equilibrata, puoi combinarla con prodotti nutrizionali, parafarmacia ed erboristeria. Nel Farmalcala, la tua farmacia online di fiducia, ne troverai diverse integratori per aiutarti a raggiungere il tuo obiettivo puntuale. Insistiamo, quando parliamo di integratori non parliamo di sostituti.

Infine, la chiave finale sarà una buona organizzazione. A seconda della routine quotidiana di ogni persona, dobbiamo lasciare una lacuna nella nostra agenda almeno tre o quattro giorni alla settimana per l’esercizio. Anche se per molte persone l’esercizio fisico li attiva al mattino, ce ne sono altri che lavorano in ufficio e preferiscono lasciarlo fino all’ultimo minuto, in questo modo attivano il flusso sanguigno e riposano meglio la notte.

Esercita le tre zone principali per tonificare il tuo corpo

Esistono diversi piani che assicurano che con il minimo sforzo si possano perdere enormi quantità di chili in un periodo di tempo. Dimentica quelle promesse e sappilo per rimettersi in forma c’è un solo metodo, l’esercizio. Ecco le tre fasi principali su cui dovresti concentrarti per cambiare il tuo corpo:

Capacità polmonare

Se vogliamo ripartire da zero e arrivare a cento, per fare un esempio legato all’auto, dobbiamo prima migliorare le prestazioni cardiovascolari. Diciamo che la capacità polmonare sarà la benzina che ci permetterà di andare avanti e camminare. Se non abbiamo questa capacità, l’esercizio sarà difficile per noi e non sopporteremo quello che serve per rimetterci in forma.

Per aumentare la nostra capacità polmonare dobbiamo eseguire esercizi cardiovascolari per almeno mezz’ora al giorno. Questi esercizi aerobici, andare in bicicletta, correre o muovere il corpo nelle lezioni di gruppo ci faranno aumentare la frequenza cardiaca e respirare più velocemente.

Tonifica i muscoli

Man mano che aumentiamo la capacità polmonare, dobbiamo farlo rafforzare i muscoli con esercizi di forza e flessibilità. In questo modo trarrai maggior vantaggio da ogni serie di ripetizioni e sarai più agile, riducendo il rischio di lesioni.

Con questi esercizi perderai grasso, una delle chiavi per cui stiamo affrontando questo cambiamento. Puoi scegliere con il monitor della tua palestra quelli che più si adattano ai tuoi gusti, ma saranno squat, chin-up, push-up, ecc. In questo modo tonificheremo i principali muscoli del corpo.

Riposati a sufficienza dopo l’esercizio

Secondo gli esperti, il riposo è uguale o più importante di un allenamento ben fatto. Non riposare bene quando stiamo spingendo il nostro corpo al limite può essere controproducentePertanto, rispettare i tempi di recupero e avere un buon ritmo del sonno dovrebbe essere un’altra delle tue priorità.

Molti atleti non gli danno importanza o dimenticano completamente questo punto. Qualcosa che di solito si traduce in affaticamento, prestazioni scadenti o, peggio, lesioni.

Se ti senti stanco, rivolgiti a prodotti naturali come il tè matcha, che rallenta l’invecchiamento, ossigena il cervello e si prende cura del cuore. Finché prendi dosi proporzionate, questa bevanda è consigliabile, mentre a dosi più elevate alcuni controindicazioni al tè matchacome malattie renali o ulcere gastriche.

Con la disciplina e seguendo questa routine di esercizi e una buona dieta, puoi vedere come in meno di 30 giorni il tuo corpo inizia a trasformarsi e ti sentirai meglio che mai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *