Il notiziario digitale che ha messo Euskaltel in prima pagina

Merca2, un mezzo spagnolo il cui focus è il segmento economico, la tecnologia e l’informazione generale, ha cercato di costruire una nuova prospettiva nel suo approccio alle notizie all’interno dell’ecosistema digitale.

Questa scommessa, resa pubblica dai suoi editori, è corroborata dichiarando di essere interessati a raccontare storie di affari. Un’affermazione che è sostenuta dalla convinzione che le aziende e le imprese abbiano un lato umano.

E in questo contesto, tra le altre informazioni, spiccano i nuovi investimenti di Euskaltel, un progetto di origine basca specializzato nella telefonia, che prevede di espandersi in tutta la Spagna.

Tutto nel mezzo

Forgiato da un orientamento puramente giornalistico, le consegne di notizie di Merca2 privilegiano le questioni economiche, commerciali e tecnologiche, tra le altre.

Tuttavia, si estendono anche a un’agenda più ampia che funge da complemento informativo alle esigenze dei suoi lettori, che hanno scoperto il valore dei contenuti del portale online.

Nuova visione giornalistica

Secondo il criterio secondo cui il giornalismo economico va ben oltre la registrazione dei risultati aziendali e il riflettere le operazioni di finanziamento in modo contorto, questo è il motivo per cui la pubblicazione cerca di prendere le distanze da una concezione tradizionale e di offrire una visione intelligente.

E questo nuovo trattamento, che mira a favorire l’attenzione degli utenti delle informazioni online, si basa sull’indagine dietro la semplice notizia c’è una storia da raccontare.

In generale, questa piattaforma propone di frequentare i punti degni di nota in base a precetti incentrati sui seguenti valori:

  • Indipendenza: l’approccio ai fatti deve essere sostenuto nella ricerca della verità, oggettivamente e senza rispondere a interessi particolari.
  • Equilibrio: le diverse fonti hanno un posto nella valutazione delle notizie, trattate con correttezza e imparzialità.
  • Umanità: il mezzo non viene utilizzato per denigrare o danneggiare alcuna persona o istituzione.
  • Responsabilità: il giornalista tratta i dati nel rispetto delle parti coinvolte e se ci sono errori ha l’obbligo di correggerli.
  • Etica: i principi guida della pratica giornalistica sono consapevoli di elaborare le informazioni e diffonderle.

Aumenta l’offerta

Come modello di business, il mezzo si concentra sulla canalizzazione del progetto all’interno di un concetto scalabile, che si adatta al ritmo vertiginoso del mercato.

Le sfide sono orientate verso una crescita dell’offerta informativa e con migliori servizi rivolti a prodotti di qualità, garantendo così che il pubblico sia costantemente informato.

Gli eventi giornalistici sono costantemente dinamici e percepire i cambiamenti in atto fa parte della mission del portale, così come offrire una copertura sempre migliore.

Quando una compagnia telefonica fa notizia

Tra le novità che questo sito mette in evidenza, proprio in relazione a economia e tecnologia, c’è un argomento che ha riscosso un notevole interesse negli ultimi anni e ha a che fare con la comunicazione.

In questa materia, che comprende il servizio di telefonia fissa, mobile e banda larga, un marchio di telecomunicazioni richiama l’attenzione dell’opinione pubblica per la natura giornalistica delle sue attività più recenti: Euskaltel.

Il palcoscenico che è già una sfida

Originario dei Paesi Baschi, Questo operatore attualmente prevede di intraprendere un processo di espansione in tutta la Spagna, e ha iniziato stringendo alleanze strategiche e nominando nuovi manager.

In questo senso l’azienda britannica Zegona, che già faceva parte del gruppo, ha aumentato la propria quota al 20,94% in azienda. Questo movimento di quota ha superato il 19,8% di Kutxabank.

Dopo aver guidato le decisioni nel consiglio di amministrazione, ha scelto di separare i vecchi dipendenti dalle loro posizioni e, tra gli altri amministratori, ha nominato José Miguel García come CEO.

Allo stesso modo, Eamonn O’Hare è stato nominato, come membro del consiglio, amministratore in rappresentanza della società Zegona Communications, la cui partecipazione ha attualmente maggiore potere all’interno del consiglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *