MSpy, il miglior strumento di controllo del telefono sul mercato

Stiamo per conoscere una delle migliori alternative quando si tratta di strumenti di Spy Phone App, in modo da poter eseguire un controllo esaustivo di tutti i processi e le posizioni di ciascuno dei telefoni che dobbiamo controllare.

Sia per i privati ​​che per le aziende, ora abbiamo la possibilità di utilizzare strumenti come MSpy, uno dei favoriti nel mercato per poter mantenere il completo controllo di tutti i tipi di telefoni e smartphone presenti sul mercato, ottenendo così informazioni riguardo al suo posizionamento nonché agli usi a cui è stato destinato.

Cos’è MSpy e per cosa posso usarlo

MSpy è uno strumento molto facile da usare il cui obiettivo principale è quello di poter localizzare e monitorare terminali specifici, ovvero effettuare una supervisione completa per poter conoscere dettagli importanti sul loro utilizzo e sulla loro ubicazione.

Ad esempio, potremo utilizzare questo sistema per poter controllare tutti i terminali della nostra attività, in modo che, nel caso in cui un dipendente non stia agendo in modo corretto, sia perché usa il telefono per suo uso personale , o perché spesso non è sulla tua rotta quando deve essere, ecc. avremo la possibilità di conoscerlo in prima persona.

Un altro utilizzo interessante è il fatto di poter localizzare persone anziane che possono perdersi facilmente, e ovviamente è anche un buon modo per monitorare a fondo i nostri piccoli, così da poter garantire molto meglio la loro sicurezza.

È anche un sistema molto efficace attraverso il quale saremo in grado di localizzare un terminale che è stato perso, in modo che, indipendentemente da dove lo guardiamo, L’app Spy Phone di MSpy È uno strumento essenziale con il quale potremo mantenere un controllo esaustivo di tutti i nostri dispositivi.

Le principali funzioni di MSpy

MSpy è, tra le diverse alternative, una delle opzioni che ci dà i migliori risultati, ed è quella puno a nostra disposizione molte caratteristiche molto interessanti con cui potremo svolgere una gestione più efficace.

Uno dei più importanti è la possibilità di localizzare il dispositivo indipendentemente da dove si trova, poiché avviene tramite il sistema GPS. Inoltre, possiamo anche stabilire recinzioni specifiche, il che significa che, nel caso in cui il terminale acceda a un’area non autorizzata, riceviamo automaticamente un avviso.

Possiamo controllare dalle reti Wi-Fi a cui ti sei connesso fino all’installazione di un keylogger che ci permetterà di conoscere tutto ciò che viene digitato tramite la tastiera. Possiamo bloccare applicazioni, siti Web, chiamate, bloccare o cancellare il dispositivo da remoto, controllare tutti i social network e le applicazioni di chat, controllare messaggi di testo, visualizzare cronologia e segnalibri, registrare chiamate, contatti, eventi di ogni tipo, avvisi, e-mail, foto e video , applicazioni installate sul dispositivo, notifica in caso di sostituzione della scheda SIM, avviso automatico nel caso in cui gli strumenti vengano disinstallati e un lungo ecc.

Scegli tra due pacchetti a seconda delle tue esigenze

D’altra parte, dobbiamo anche tener conto che avremo la possibilità di scegliere tra due pacchetti a seconda delle nostre esigenze, poiché da una parte abbiamo il pacchetto base e dall’altra abbiamo il pacchetto premium.

Il pacchetto base è ovviamente più economico e ha le caratteristiche più importanti come Posizione GPS, controllo e registrazione di chiamate e messaggi, controllo di video e foto salvati nel terminale, elenco contatti, e-mail, note, applicazioni utilizzate, ecc.

Tuttavia, se vogliamo massimizzare le funzionalità, allora possiamo optare per il pacchetto premium, che include tutto nel pacchetto base ma aggiunge anche altre alternative come il controllo dei social network e delle applicazioni di chat, possiamo stabilire aree sulla mappa di So , se il terminale accede a loro, ci avviserà automaticamente e avremo anche una registrazione completa di tutto ciò che viene digitato sulla tastiera del dispositivo, comprese, ovviamente, le password.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.