Nuove tecnologie e loro impatto sulle relazioni di coppia

Nel XXI secolo e con la possibilità di connettersi con altre persone semplicemente premendo lo schermo del cellulare nuovi problemi e tendenze sono emersi quando si tratta di relazionarsi alla ricerca dell’amore o semplicemente alla ricerca di relazioni sporadiche.

Questi semplici modi per flirtare, o almeno provare, insieme a una moralità più rilassata in una società che continua ad avanzare su quel percorso, hanno creato nuovi modi di intendere le relazioni interpersonali che portano sul tavolo nuovi scenari che devono essere presi in considerazione.

L’apparente anonimato che la rete delle reti ci regala ci permette di utilizzare l’inganno per la conquista e le date del primo amore, ovvero l’unico ed esclusivamente frutto del desiderio carnale accettato da entrambe le parti.

Tutto ciò ha avuto un impatto sul numero di infedeltà e sebbene non ci siano studi sul rapporto tra divorzi e utilizzo dei social network, è evidente che essi sono l’inizio di molte relazioni, o il tentativo di averli, al di fuori della coppia che si conclude con la loro separazione.

Non solo applicazioni note come Lovoo, Badoo o Tinder, che hanno migliaia di utenti, hanno beneficiato di questo nuovo scenario, ma anche siti Web in cui vengono offerti servizi di chiaroveggenza e Tarocchi come seersgoodlove.com dove vengono risolti i dubbi relativi a problemi di relazione.

Il mondo digitale ci ha permesso di accedere facilmente a questo tipo di servizio a cui molti utenti Internet si rivolgono quotidianamente alla ricerca delle risposte alle loro domande e per sapere cosa riserverà il futuro.

Paradossalmente, siamo nell’era sociale in cui la solitudine è più accentuata anche se crediamo di essere più accompagnati. Non confondere l’interconnessione con altri utenti di social network o applicazioni con l’assenza di solitudine.

Per molti, passare ore e ore a chattare con il proprio telefono riempie il vuoto che soffrono e che mitigano digitando frasi, emoticon o inviando fotografie su uno schermo.

Ci si potrebbe chiedere se questo modo di comunicare sia il risultato della solitudine o sia solo un altro fattore scatenante per le relazioni che diventano sempre più impersonali.

Gli esperti consultati su questo tema indicano che ci troviamo di fronte a una società sempre più individualizzata in cui cerchiamo una ricompensa più rapida e istantanea. È qui che il mondo digitale gioca un ruolo importante nel raggiungimento di questi obiettivi.

Vogliamo compagnia e la cerchiamo dal nostro telefono e velocemente. Vogliamo conoscere il futuro e cosa succederà e ci rivolgiamo ai tarocchi. Vogliamo tutto all’istante, senza aspettare, e naturalmente lo rendiamo il più confortevole possibile per noi.

Forse siamo in una società in cui la legge del minimo sforzo e della rapida ricompensa è ciò che fa davvero tendenza e per questo utilizziamo le reti. Oltre ad altre cose come mostrarci pubblicamente o sfogarci e pensare che stiamo facendo qualcosa per migliorare il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.