Will, il miglior ingrediente del menu di Natale

Ingrassare a Natale è molto diffuso. Queste date designate alterano la nostra routine, costringendoci ad adempiere agli obblighi familiari e professionali sotto forma di appuntamenti (come pranzi di lavoro) in cui il menu ha poco a che fare con il solito. Così, la Società Spagnola di Endocrinologia e Nutrizione (SEEN), lo calcola è comune guadagnare in media dai due ai quattro chili.

Questo notevole aumento ha a che fare con il periodo sembra allungarsi sempre di più. A questo punto di novembre, quando manca ancora più di un mese, gli scaffali dei supermercati e dei bazar sono già pieni di prodotti tipici e oggetti decorativi.

Sono precisamente le merendine inserite nel carrello prima del check out e le bevande che accompagnano i pasti o le cene quelle che contengono più calorie, oltre a lasciare in seguito digestioni molto pesanti e postumi di una sbornia antologica, nel migliore dei casi.

E non è facile rimuovere quei “chili” in più in seguito, soprattutto dopo certe età. Così come impiegano poco tempo a venire, i 10 o 15 giorni in cui dura il periodo più intenso degli appuntamenti, non possono andare via per più di due mesi. Sarà una questione di provare e, infatti, dieta ed esercizio fisico sono solitamente sempre negli obiettivi del nuovo anno.

Esistono formule per garantire che il peso extra del Natale non diventi un mal di testa. Iniziare una dieta adesso e fino all’inizio delle vacanze ti farà perdere il peso che guadagnerai per allora, in modo che finisca con esso. Sarebbe quindi una routine per la manutenzione. Altre azioni possono essere riassunte in chiavi fondamentali.

Scommetti sul naturale

Diversi anni fa, la FDA statunitense (Food & Drug Administration, Food and Drug Administration), tra le altre istituzioni, ha iniziato a intraprendere misure per regolare l’uso di grassi idrogenati o trans e per ridurne il consumo. Ed è che questi grassi presenti negli alimenti congelati, snack, prodotti da forno, cibi in scatola sono stati correlati a un maggior rischio di soffrire di malattia coronarica …

Gli alimenti trasformati in generale, quelli che necessitano di un certo grado di lavorazione industriale prima di raggiungere il consumatore, generano poca simpatia, a causa della quantità di ingredienti artificiali, sostanze chimiche e additivi in ​​essi contenuti. Salumi, biscotti dolci e pizze surgelate, tra le altre cose, sono considerati alimenti altamente o altamente trasformati.

Da quanto sopra ne consegue che, la cosa migliore è optare per il naturale. Ovvero acquistando la materia prima direttamente da uno stabilimento di fiducia, come il macellaio o la pescheria locale, e preparandola in casa seguendo una ricetta tradizionale. Il Natale, infatti, è il momento ideale per strizzare l’occhio a quei piatti che sono passati di generazione in generazione, alla tradizione culinaria di ogni luogo.

Al di là degli stabilimenti fisici, anche le nuove formule online godono di sempre più credibilità, se dietro ci sono professionisti e processi attenti, come la distribuzione. Ricco, ad esempio, è una macelleria online che ti offre di farne alcuni costolette di agnello al forno, tra le altre succulente ricette e utili suggerimenti.

È ora di coccolarti

È vero che devi prenderti cura di te stesso e che le raccomandazioni delle autorità dei consumatori mirano a preservare la nostra salute e il nostro benessere. Ma anche cosa succede se c’è un periodo dell’anno perfetto per coccolarsi, questo è il Natale.

Tutto è necessario, anche se tutto nella sua giusta misura. Il cioccolato, ad esempio, è una fonte di magnesio, ricco di antiossidanti e ferro. Non c’è niente di sbagliato nel soccombere alla tentazione di acquistare snack online, contando in questa puntata snack e cioccolatini come il Fontaneda Digestive. Inoltre, calmare il fervido bisogno di prenderli può evitare di mangiare con ansia qualcos’altro non consigliato.

È scientificamente provato che il cioccolato fondente ha un composto che offre benefici per la salute, al livello di quelli offerti dall’esercizio fisico. L’epicatechina, una sostanza antiossidante, è stata testata sui topi in un esperimento che ha prodotto un numero maggiore di capillari e più mitocondri muscolari. Naturalmente, sebbene gli effetti positivi siano anche intuibili negli esseri umani, non sono stati testati in essi.

Evita gli eccessi

Scommettere su un piatto sostanzioso con ingredienti naturali e potersi sbizzarrire in buona compagnia non può prescindere dall’evitare gli eccessi. Riservali per i giorni designati e non mordere in anticipo. E, nella misura in cui puoi fare le tue preparazioni, salate o dolci, fallo.

La virtù è negli strumenti che hai. Oggi, ad esempio, esistono friggitrici con poco olio che ne impediscono la cottura con un eccesso di grasso, anche se è di origine vegetale e consigliata in una giusta dose. Nel Tefal ActiFry 2 in 1: analisi, prezzo e opinioni puoi vederne uno, simile alle friggitrici ad aria.

Le sue potenzialità stanno nel fatto che permette di cucinare due pietanze contemporaneamente: da un lato fritture che si possono preparare con pochissimo olio; dall’altro, pezzi di carne, pollame o pesce.

Il forno con funzione vapore, l’essiccatore, la vaporiera elettrica, il barbecue da interno, il frullatore o il bollitore elettrico sono altri utensili che facilitano una sana alimentazione. Usarlo garantisce di preparare un menù natalizio da abbinare senza rinunciare a ciò che è salutare.

Coinvolgi tutta la famiglia

È più facile raggiungere un obiettivo quando è condiviso o, almeno, ha il sostegno dell’ambiente. Non è facile iniziare a mangiare sano e impostare almeno mezz’ora al giorno per fare esercizio, ma farlo in famiglia aumenterà le tue possibilità di successo.

In fin dei conti, ogni adulto sa che è conveniente per lui rinunciare ai vizi ed evitare gli eccessi. Nel caso dei bambini, giochi di cucinaSoprattutto i giochi di cucina online, che saranno più divertenti per te, sono un modo per capirlo mentre giochi. Certo, devi scegliere bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.