Berenberg aumenta il prezzo obiettivo su Hummingbird Resources

Gli analisti di Berenberg hanno leggermente aumentato il loro prezzo obiettivo sui minatori di metalli preziosi Risorse sul colibrì da 44.0p a 50.0p giovedì dopo che il gruppo ha mantenuto la sua guida per l’intero anno dopo un secondo trimestre di negoziazione in linea.

Berenberg ha affermato che la produzione di oro del secondo trimestre di Hummingbird da Yanfolila è stata di 24.000 once, con 334.000 tonnellate estratte e 337.000 tonnellate lavorate a una qualità media di 2,36 grammi per tonnellata.

I recuperi sono stati del 94,78% e le vendite di oro sono state di 31.520 once, con un prezzo medio realizzato di $ 1.663 l’oncia e un costo di mantenimento complessivo di $ 983 l’oncia.

La produzione è stata, tuttavia, al di sotto delle aspettative iniziali del management a causa dei cambiamenti nella sequenza del piano minerario per salvaguardare l’impianto in caso di problemi logistici legati al Covid-19, hanno evidenziato gli analisti.

La banca tedesca ha osservato che il tasso di frequenza degli infortuni totale registrabile per il periodo era 2,3, al di sotto dell’obiettivo della società di 2,5 e del 2,82 raggiunto nell’ultimo trimestre del 2019.

Tuttavia, Berenberg ha notato che Hummingbird aveva mantenuto una guida di 110.000-125.000 once a un costo di mantenimento complessivo di $ 995 l’oncia – prima della sua aspettativa di 113.000 a $ 995.

“Questi risultati sono in linea con le nostre aspettative e la guida è stata mantenuta”, ha affermato Berenberg.

“Manteniamo una raccomandazione di ‘acquisto’ e spostiamo il nostro obiettivo di prezzo a 50p da 44p sulla base di 1x NAV e 4x EV / EBITDA. Prevediamo che le azioni subiranno una rivalutazione man mano che l’esplorazione estende la vita della miniera a Yanfolila e il nuovo progetto Kouroussa viene sviluppato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.