Berenberg modifica le stime su IHG a seguito di un aggiornamento commerciale inaspettato

Gli analisti di Berenberg hanno dato uno sguardo nuovo al gigante britannico dell’ospitalità Gruppo InterContinental Hotels lunedì dopo che la performance trimestrale più recente della società è stata “un po ‘più debole” del previsto.

Berenberg ha aggiornato i suoi numeri per IHG in seguito alla pubblicazione di un inaspettato aggiornamento commerciale da parte della società prima dei risultati del secondo trimestre l’8 agosto.

La banca tedesca ha affermato che il trimestre più recente di IHG è stato “un po ‘più debole” del previsto – con un fatturato per camera disponibile in calo del 72%, rispetto al 70% circa che si aspettava e una perdita operativa prevista di $ 25 milioni per la sua proprietà e portafoglio in leasing, suggerendo che anche il margine del gruppo era più debole di quanto previsto.

Tuttavia, Berenberg prevede che il run rate di IHG migliorerà nella seconda metà, ma ha anche abbassato le sue aspettative per il portafoglio di proprietà e in leasing durante il processo di recupero.

“Mettendo insieme i cambiamenti, riduciamo i ricavi dell’11% nel 2020 e del 6% nel 2021, con ricavi da commissioni in calo rispettivamente del 10% e del 7%. Con le modifiche a proprietà e in leasing, riteniamo che il reddito operativo sottostante diminuirà del 20% nel 2020 e del 4% nel 2021, con l’EPS in calo rispettivamente del 35% e del 4% “, ha affermato Berenberg, che ha ribadito il suo rating” hold “su IHG.

“Sebbene le modifiche alle nostre previsioni abbassino le nostre aspettative per quest’anno, non vi è alcun cambiamento significativo nella nostra visione della ripresa, quindi lasciamo il nostro obiettivo di prezzo invariato a 4.000 pence”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *