Morgan Stanley declassare alcuni titoli degli uffici del Regno Unito, vede venti contrari a medio termine

Gli analisti di Morgan Stanley hanno abbassato la loro opinione su diversi titoli di uffici nel Regno Unito in risposta ai previsti aumenti dell’offerta e alle incertezze strutturali ancora presenti.

La direzione per il sottosettore uffici è stata offuscata da un mix di fattori ciclici e strutturali insieme a un’ampia gamma di leve finanziarie e operative a livello di singola azienda.

Fondamentale per la loro tesi, i valori in capitale dovevano ancora scendere – a differenza della crisi precedente – rendendo “problematiche” le aspettative di un rimbalzo sostenuto dei valori e le posizioni sfitte aumentavano.

In poche parole, molti dei vantaggi di una ripresa ciclica erano già nel corso delle azioni.

È probabile che anche la tendenza a lavorare da casa si sia rivelata un ostacolo al sentiment a medio termine.

“Le economie a crescita più elevata dovrebbero vedere una performance relativa migliore; ma riteniamo ancora che la traiettoria del valore locativo di mercato sarà nella migliore delle ipotesi lateralmente e che nelle località più deboli dove l’offerta è più debole, gli affitti diminuiranno”, hanno detto.

Il rovescio della medaglia, un minor costo del capitale era un vantaggio e rendimenti obbligazionari più bassi “probabilmente avranno un impatto positivo su tutti i sottosettori”.

“Le nostre previsioni aggiornate ora presumono una traiettoria del NAV e del valore del capitale piatto nella maggior parte dei mercati, ma presumiamo che ciò determinerà uno sconto ampio e duraturo del NAV, con un rischio al ribasso se i valori del capitale iniziano a crollare”.

Great Portland Estates è stato declassato da “sovrappeso” a “pari” mentre Titoli fondiari e British Land sono stati entrambi ridotti di un livello, da “uguale” a “sottopeso”.

Il prezzo obiettivo di Morgan Stanley per il primo è stato ridotto da 660.0p a 650.0p, ma quelli per Land Securities e British Land sono stati entrambi rivisti al rialzo da 610.0p a 380.0p a 650.0p e 410.0p, rispettivamente.

Nel Regno Unito, tuttavia, il broker è rimasto “sovrappeso” su Derwent London con un prezzo obiettivo invariato di 3.200.0p.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *