Riepilogo del giornale di mercoledì: Direttrici donne, Oatly, supervisore della contabilità

Londra ha superato New York come sede della più alta concentrazione di milionari in dollari al mondo, secondo un rapporto che rivela quanti soldi hanno guadagnato le persone più ricche del mondo durante la pandemia di coronavirus. Quasi 875.000 londinesi sono milionari in dollari (che indicano beni per un valore superiore a 720.000 sterline), secondo uno studio annuale delle fortune delle persone più ricche del mondo condotto dai consulenti immobiliari Knight Frank. – Guardiano

Il numero di donne direttrici nelle aziende FTSE-100 è aumentato del 50% negli ultimi cinque anni e le donne ora ricoprono più di un terzo dei ruoli nei consigli di amministrazione delle migliori 350 società britanniche, secondo il rapporto finale di un’analisi sulle donne rappresentanza al vertice degli affari. Sebbene gli uomini dominino ancora i ranghi più alti del business, la revisione di Hampton-Alexander, sostenuta dal governo, ha raggiunto l’obiettivo del 33% delle posizioni nel consiglio di amministrazione delle aziende FTSE 100 e FTSE 250 ricoperte da donne entro la fine del 2020. – Guardian

Oatly, il produttore svedese di latte non caseario sostenuto da Oprah Winfrey, è destinato a diventare pubblico con una quotazione di New York che potrebbe valutarlo fino a $ 10 miliardi (£ 7,1 miliardi). La società, i cui prodotti sono venduti in più di 20 paesi, ha affermato di aver presentato piani per diventare pubblica meno di un anno dopo essersi assicurata investimenti da celebrità tra cui Oprah Winfrey e Jay-Z in un round di finanziamento guidato dalla società di acquisizione Blackstone. – Telegraph

L’organismo di vigilanza della contabilità britannico ha annunciato nuove regole per separare ulteriormente i rami di audit e consulenza delle Big Four. KPMG, EY, Deloitte e PWC stanno costruendo muri tra i loro team di audit e consulenti su ordine del Financial Reporting Council (FRC). La FRC ha annunciato la prevista separazione operativa delle aziende a luglio. Le misure, che devono entrare in vigore entro giugno 2024, mirano a prevenire il ripetersi degli scandali contabili negli ultimi anni in aziende tra cui Carillion e Patisserie Valerie. – I tempi

Le 350 società FTSE che non stanno facendo abbastanza per migliorare la diversità nei loro consigli di amministrazione potrebbero affrontare una rivolta degli azionisti durante le loro riunioni annuali quest’anno. La Investment Association, che gestisce IVIS, un servizio di informazione a pagamento sulle società quotate, ha affermato che per la stagione AGM di quest’anno emetterà un tag “amber-top” per le società che non rivelano la diversità etnica del loro consiglio di amministrazione, o lo fanno non dispone di un piano d’azione credibile per raggiungere gli obiettivi di avere almeno un amministratore proveniente da una minoranza etnica entro il 2021. – The Times

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.