Riepilogo del giornale del venerdì: TikTok, Walt Disney, Emirates

Il governo degli Stati Uniti ha annunciato che ritarderà l’applicazione di un divieto su TikTok, concedendo all’app social media di proprietà cinese una sospensione temporanea nella sua battaglia contro l’amministrazione Trump. La popolare app stava affrontando restrizioni per problemi di sicurezza nazionale che l’avrebbero effettivamente esclusa dagli app store negli Stati Uniti. Le regole avrebbero dovuto entrare in vigore giovedì. Ma il dipartimento del commercio degli Stati Uniti ha detto che stava trattenendo “in attesa di ulteriori sviluppi legali”. – Guardiano

L’ex socio in affari dell’imprenditore caduto in disgrazia Gavin Woodhouse è perseguito dalla Financial Conduct Authority presso l’Alta corte per presunti legami con investimenti in case di cura in cui gli investitori sembrano “aver perso almeno 30 milioni di sterline”. Robin Forster, che gestiva Qualia Care Developments (QCD) e Qualia Care Properties (QCP) prima che le società entrassero in amministrazione quest’anno, è accusato di gestire schemi di investimento collettivo “non autorizzati”, che secondo il regolatore assomigliavano a “schemi Ponzi”. – Guardiano

Walt Disney ha aggiunto 73,7 milioni di abbonati al suo servizio di streaming lanciato lo scorso anno, in un punto luminoso per il titano dell’intrattenimento che si sta riprendendo dall’impatto di Covid sui suoi parchi a tema e studi. La società con sede in California ha dichiarato che le entrate sono diminuite del 23% per i tre mesi fino al 3 ottobre, a 14,71 miliardi di dollari, rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. I risultati, tuttavia, sono stati migliori del previsto calo del 26% previsto dagli analisti di Bloomberg, nonostante la pandemia abbia costretto i suoi parchi a chiudere temporaneamente e un ritardo nelle uscite dei film sulla chiusura dei cinema. – Telegraph

L’autorità di regolamentazione della contabilità ha sollevato rinnovate preoccupazioni sulla vulnerabilità del mercato finanziario al fallimento di una delle quattro grandi società che dominano il mercato della revisione contabile. Il Financial Reporting Council, l’organismo di vigilanza per i contabili, ha affermato di aver richiesto informazioni dettagliate a società quali Deloitte, KPMG, EY e PWC sulle loro risposte alla pandemia e alla resilienza finanziaria. – I tempi

La compagnia aerea statale dello stato del Golfo di Dubai e tradizionalmente uno dei più grandi vettori per fare soldi al mondo, è precipitata in gravi perdite. Emirates, che gestisce la più grande flotta al mondo di Airbus A380 superjumbo a due piani, sebbene la maggior parte dei 114 aerei siano a terra, ha riportato perdite per 3,8 miliardi di dollari per i sei mesi fino al 30 settembre su ricavi che sono crollati del 74% a 3,7 miliardi di dollari. – I tempi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.