Monzo raccoglie ulteriori 60 milioni di sterline in finanziamenti

Monzo, la banca sfidante del Regno Unito che ora ha più di 4,8 milioni di clienti, ha raccolto altri 60 milioni di sterline di finanziamenti.

Il nuovo finanziamento, che ha visto Monzo valutato da investitori privati ​​intorno a £ 1,2 miliardi, proviene da nuovi finanziatori tra cui Deliveroo e gli investitori di Stripe Novator, Kaiser e TED Global, nonché l’investitore esistente Goodwater.

Monzo ha raccolto 125 milioni di sterline di finanziamenti dall’inizio della pandemia e i nuovi fondi saranno visti come un successo per l’istituto di credito poiché cerca di continuare a crescere e aumentare le linee di entrate oltre le commissioni interbancarie.

Secondo TechCrunch, Monzo ha ora più di 60.000 utenti aziendali, rispetto alle 25.000 iscrizioni di giugno e più di 100.000 clienti sui suoi conti correnti a pagamento, Monzo Plus e Monzo Premium.

Nelle osservazioni fatte a TechCrunch, il capo di Monzo, TS Anil, che ha assunto il ruolo all’inizio di quest’anno, ha dichiarato: “Abbiamo raccolto 125 milioni di sterline quest’anno, raggiunto una forte crescita organica e ora ci avviciniamo a cinque milioni di clienti, il tutto diventando i più passò alla banca nel Regno Unito e la più apprezzata per il servizio complessivo. Questa notizia dimostra la fiducia che sia i nostri clienti che gli investitori hanno in Monzo “.

Nonostante le notizie positive, quest’anno Monzo è stata influenzata negativamente dal Covid-19 e ha dovuto fare domanda per il regime di licenziamento del governo del Regno Unito e ha licenziato 80 dipendenti in estate. Inoltre, c’è stato un giro di licenziamenti negli Stati Uniti e la chiusura del suo ufficio di assistenza clienti con sede a Las Vegas.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *